La caffeomanzia

La caffeomanzia consiste nella lettura ed interpretazione dei fondi di caffè al fine di prevedere il futuro di una persona. Questa pratica, molto diffusa in Turchia e nei paesi arabi, prevede che il soggetto a cui si intende predire il destino beva il proprio caffè, ovviamente non filtrato, quindi rovesci la tazza sul piattino di modo che la miscela rimasta, colando, disegni delle linee sulle pareti interne. A questo punto, spesso con l’accompagnamento musicale di strumenti antichi o con l’intonazione di vecchie cantilene che pare favoriscano la concentrazione, si procede all’interpretazione dei segni presenti nella tazza. Si narra che le indovine più anziane e tradizionaliste usino bollire sempre lo stesso fondo di miscela provvedendo a rabboccarlo leggermente soltanto quando non è più sufficiente alla lettura. Coloro che bevendo tale intruglio accuseranno dolori addominali saranno considerati vittime di presagi nefasti.

0 0 0 0 0